Le nostre ricette

Baccalà con cipolle

 

Occorrente

Filetti di baccalà

Ingredienti

Cipolle bianche grandi
Patate
Battuto di aglio e prezzemolo
Pomodori pendolini
( Le quantità dipendono dalla grandezza della pentola che si vuole utilizzare )

Preparazione

Tagliare a fettine le cipolle bianche distribuendole su tutto il fondo della pentola ed aggiungere un po’ di pepe nero.
Adagiare i filetti interi di baccalà sopra il letto dicipolle.
Distribuire il battuto di aglio e prezzemolo sopra il baccalà.
Coprire il tutto con patate tagliate a fette ed infine aggiungere i pomodori pendolini tagliati in due parti.
Ultimare il piatto con olio extra vergine di oliva in quantità tale da ricoprire lo strato di cipolle tagliate.
Cuocere in forno a 250° coprendo il tegame con carta stagnola per 20 minuti; togliere la stagnola e proseguire la cottura per altri 40 minuti a 200°.

Baccalà con cipolle

Code ripiene

 

Occorrente

Coda di stoccafisso

Ingredienti

Per la salsa: stessi ingredienti dello stoccafisso al forno.

Preparazione

Preparare la salsa amalgamando gli ingredienti sminuzzati con 1/2 bicchiere di olio extra vergine di oliva, polpa di pomodoro tritata e pane grattugiato condito olio ed aromatizzato con prezzemolo e sale q.b.

Salare e pepare la coda dello stoccafisso, riempirla con la salsa ed aggiungere 1 o 2 fette di prosciutto crudo. Richiuderla legandola bene con lo spago.

Far rosolare 5 o 6 spicchi di aglio e rosmarino in 2 bicchieri di olio extra vergine di oliva.

Togliere l’aglio e il rosmarino e far rosolare per 15 minuti la coda di stoccafisso versandovi 1 bicchiere di vino.

Quindi aggiungere 2 o 3 bicchieri di acqua, la passata di pomodoro e cuocere a fuoco lento per 2e1?2orecirca.

Servire lo stoccafisso aprendo la coda e versando sopra il sugo.

 

Code ripiene

Stocco al forno

 

Occorrente

1Kg di stoccafisso

Ingredienti

1/2 kg di pomodori rossi patate
Per la salsa:
30 g di capperi
75 g di tonno
3 o 4 alici
1 pugno di prezzemolo

5 o 6 spicchi di aglio

1 rametto di rosmarino

Preparazione

Distribuire sul fondo della pentola pezzettoni di stoccafisso ben strizzato, salato e pepato.

Preparare la salsa amalgamando gli ingredienti sminuzzati con 1/2 bicchiere di olio extra vergine di oliva e 1 bicchiere di vino. Versare la salsa sopra lo stoccafisso.

Aggiungere qualche fiocchetto di burro.
Completare distribuendo sopra la salsa pomodori divisi a metà.

Coprire il tutto con patate tagliate a fette o a pezzettoni e già condite con olio,sale e pepe.

Ultimare il piatto con 1 bicchiere di vino e olio extra vergine di oliva in quantità tale da ricoprire lo stoccafisso.

Cuocere a fuoco lento fino ad ebollizione, portare poi a termine la cottura in forno a 250° per 30 minuti e di seguito a 180° per 2 ore.

Stoccco al forno

Pasta con stocco e piselli

 

Occorrente

Stoccafisso

Ingredienti

Pasta consigliata: ciavattoni, spaghetti alla chitarra o tagliatelle.
1 cipolla grande
2 o 3 spicchi di aglio
gambi di sedano e di prezzemolo
Peperoncini
Passata di pomodoro
1 scatola di piselli

Preparazione

Spinare lo stoccafisso, togliere la pelle e tagliarlo a dadini.

In un tegame ampio rosolare in olio extra vergine di oliva la cipolla ben triturata e gli spicchi di aglio interi.

Aggiungere un mazzetto ben legato di sedano e prezzemolo, acqua, passata di pomodori e 2 peperoncini.

Far cuocere il sugo per 3?4 d’ora ed aggiungere lo stocco a dadini.

Far bollire per circa 1 ora su fiamma normale .

Aggiungere infine i piselli e proseguire la cottura a fuoco lento per 1 ora circa.

Pasta con stocco e piselli

Scarica il nostro ricettario in formato PDF